Ogni giorno una spiaggia diversa!!!!

Sarebbe limitativo ridurre la scelta a sassi, scogli o sabbia. La sabbia varia le sue tonalità dal bianco all’oro, al rossastro, fino al nero. I sassi? Si va dalla ghiaia agli scogli o alle scogliere impervie.

Dimenticate il grigio per vivere i colori dell’Elba. Basterebbero i colori del cielo durante una giornata invernale per farvi capire quante sfumature possa avere l’essenza dell’isola. 

Dalla fiammeggiante alba di Rio Marina all'azzurro terso delle giornate di grecale, per finire con i tramonti di Pomonte, ogni sera diversi e scenografici. Ma la tavolozza cromatica elbana è infinita: fioriture primaverili variopinte, mare dalle infinite tonalità di azzurro, terre rosso ferro o brillanti graniti.